Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020

Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020

Dettagli della notizia

29 Marzo 2020 - Referendum Popolare Confermativo del testo di legge costituzionale recante “modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”

In occasione del Referendum del 29 Marzo 2020 i cittadini italiani residenti all’estero (iscritti all'AIRE) potranno votare per posta: a tal fine, si raccomanda di controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso il proprio consolato.

E' però possibile, in alternativa, scegliere di votare in Italia presso il proprio Comune di iscrizione elettorale comunicando al Consolato per iscritto la propria scelta (OPZIONE) entro il giorno 8 Febbraio 2020 .

L’opzione deve pervenire direttamente all’Ufficio consolare (e non al Comune) entro il giorno 8 Febbraio 2020. Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e - per essere valida - deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore, accompagnata da fotocopia di un documento di identità del dichiarante: per effettuare la comunicazione si può anche utilizzare l’apposito modulo scaricabile dal sito web del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (www.esteri.it) o da quello del proprio Ufficio consolare.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su