Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Marley, una brutta avventura a lieto fine

Dettagli della notizia

Tutto è cominciato il 23 dicembre 2017. Un automobilista segnala al Comando di Polizia Locale la presenza di un cucciolo ferito, fuori dal centro abitato, in C.da Laccomandolfo. Al piccolo, condotto dal Medico-Veterinario convenzionato con il Comune, viene riscontrata la frattura scomposta del femore sinistro e il cucciolo viene sottoposto ad intervento chirurgico, per l'impianto di una protesi. Passano le festività natalizie, prosegue la terapia riabilitativa e il cane trova un affido presso una nuova famiglia. Il 16 gennaio 2018 l'impianto viene rimosso e oggi Marley ( così è stato chiamato il nostro piccolo cucciolo) è tornato a correre felice dietro la sua padroncina. Marley è stato fortunato, ma una comunità ha il dovere di interrogarsi se è possibile ancora oggi abbandonare un cucciolo per strada e restare impassibili dinnanzi ad un comportamento simile.   

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina